CHI SIAMO


Consiglio di Amministrazione
Ugo Tucci, Presidente
Stefania Riccardi, Vice Presidente
Roberto Domaine, Consigliere

Marco Morelli, Revisore dei conti

LA FILM COMMISSION VALLEE D'AOSTE





Istituita con L.R. n°36 del 9 novembre 2010, la “Film Commission Vallée d’Aoste” è una Fondazione di diritto privato senza scopo di lucro. Nata dalla volontà dell’Amministrazione regionale di sostenere e potenziare il settore cinematografico e audiovisivo quale veicolo privilegiato di promozione del territorio nonché fattore di sviluppo imprenditoriale e occupazionale, la Film Commission Vallée d’Aoste contempla tra i suoi obiettivi anche il sostegno alla formazione, il coordinamento delle attività espositive legate all’ambito cinematografico e la conservazione e promozione del patrimonio audiovisivo.




OBIETTIVI

Film Commission Vallée d’Aoste ha il compito di:

• promuovere e valorizzare, in termini sostenibili e qualitativi, il patrimonio culturale, ambientale, turistico, rurale, storico ed etnografico della Valle d’Aosta;
• promuovere e valorizzare le competenze professionali, tecniche e artistiche presenti nel territorio regionale;
• promuovere e sostenere la produzione di opere cinematografiche, televisive e audiovisive locali;
• incentivare la presenza nel territorio regionale di produzioni cinematografiche e audiovisive nazionali e internazionali, con particolare riferimento a quelle in lingua francese;
• promuovere l’installazione di strutture del comparto cinematografico, al fine di favorire l’imprenditoria, con particolare riferimento a quella giovanile, e l’occupazione;
• promuovere la conoscenza e la diffusione del linguaggio cinematografico, televisivo e audiovisivo, anche mediante attività di studio e di ricerca;
• sostenere la distribuzione delle opere cinematografiche e audiovisive riguardanti la Valle d’Aosta mediante l’accesso ai circuiti di programmazione e la partecipazione a rassegne, festival e altre iniziative volte alla loro promozione e diffusione;
• sostenere e incentivare le manifestazioni cinematografiche di qualità, di rilevante interesse culturale e sociale anche con riferimento alla realtà locale;
• assicurare, per fini culturali ed educativi, l’acquisizione e la conservazione del patrimonio filmico riguardante la Valle d’Aosta, con particolare riferimento alle opere di interesse naturalistico, etnografico, storico e culturale;
• finanziare e promuovere, anche a livello di sostegno all’ideazione, alla distribuzione e alla realizzazione, opere cinematografiche, televisive o audiovisive riguardanti la Valle d’Aosta, la cultura della montagna e il mondo dell’alpinismo;
• sostenere la produzione cinematografica, televisiva e audiovisiva in lingua francese al fine di rafforzare la comunicazione plurilinguistica attraverso i moderni mezzi di comunicazione.




AZIONI

In accordo con gli obiettivi indicati nel suo statuto, la Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste orienta la sua attività secondo quattro direzioni:

• Sostegno alla produzione. Tale azione si esplica mediante la fornitura di servizi e il supporto ad ogni realtà produttiva interessata a girare sul territorio regionale, anche tramite l’erogazione di finanziamenti per progetti che coinvolgono il tessuto produttivo e imprenditoriale o che promuovono l’immagine della Regione Valle d’Aosta nelle sue più diverse sfaccettature;

• Occupazione. Tale azione si esplica incentivando la creazione di nuove professionalità, potenziando le figure già presenti sul territorio e favorendo l’insediamento di società di produzione audiovisiva con particolare attenzione all’ambito transfrontaliero. Un secondo livello di intervento è destinato a dotare il territorio di particolari infrastrutture ritenute strategiche per la creazione di un polo produttivo;

• Formazione. Tale azione si esplica secondo due linee di azione: una formazione di base necessaria a favorire la conoscenza della cultura cinematografica e specialistica destinata agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado e le università; una seconda volta a sostenere la creazione di specificità funzionali alla crescita del settore valdostano. In particolare questa linea d’azione si svilupperà tramite un sistema di borse di studio, l’organizzazione di workshop e master specialistici e tramite l’attuazione di un progetto formativo di carattere post universitario sviluppato in collaborazione con l’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta.

• Esposizione e comunicazione. Tale ambito si rivolge al sistema cinema valdostano costituito da festival, enti e associazioni, riviste e pubblicazioni, archivi e mediateche. L’azione contempla la valutazione dell’esistente, il conseguente adeguamento a dei parametri condivisi ed eventualmente una sua ridefinizione in funzione di una maggiore efficacia fino ad un coordinamento dei vari soggetti attivi sul territorio. Da un punto di vista comunicativo le azioni sono rivolte da un lato ad informare il territorio valdostano in tutte le sue componenti istituzionali e private delle potenzialità insite nel progetto, dall’altro a promuovere la Film Commission e il sistema cinema che essa rappresenta in ambito nazionale e internazionale presso mercati, festival di cinema, workshop di co-produzione.




TRASPARENZA


Legge Regionale
Statuto e Atto costitutivo FCVdA
INCARICHI E COMPENSI CDA
DICHIARAZIONE CARICHE CDA UGO TUCCI
DICHIARAZIONE CARICHE CDA FRANCO RINA
DICHIARAZIONE CARICHE CDA STEFANIA RICCARDI
DICHIARAZIONE CARICHE CDA ROBERTO DOMAINE
DICHIARAZIONE PATRIMONIALE UGO TUCCI
DICHIARAZIONE PATRIMONIALE FRANCO RINA
DICHIARAZIONE PATRIMONIALE STEFANIA RICCARDI
DICHIARAZIONE PATRIMONIALE ROBERTO DOMAINE
MOD. 730 ROBERTO DOMAINE
SPESE DI VIAGGIO CDA
INCARICHI E COMPENSI CONSULENTI
DICHIARAZIONE CARICHE CONSULENTI IGOR TONINO
DICHIARAZIONI CARICHE CONSULENTE MILETTO ALESSANDRA
DICHIARAZIONE CARICHE CONSULENTI LEONARDI BONAZZI COMMERCIALISTI
DICHIARAZIONE CARICHE STUDIO CONSULENZA LAVORO LEONARDI BONAZZI
DICHIARAZIONE CARICHE CONSULENTE MORELLI MARCO
DICHIARAZIONE CARICHE CONSULENTE MICHELETTO ALEX
UGO TUCCI CV
FRANCO RINA CV
CARLA STEFANIA RICCARDI CV
ROBERTO DOMAINE CV
IGOR TONINO CV
ALESSANDRA MILETTO CV
LEONARDI BONAZZI CONSULENZA LAVORO CV
LEONARDI BONAZZI COMMERCIALISTI CV
ALEX MICHELETTO CV
MARCO MORELLI CV
PERSONALE
TASSO ASSENZE MAGGIOR PRESENZA
Nomina responsabile Anticorruzione
PIANO PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E TRASPARENZA
CODICE DI COMPORTAMENTO
BILANCIO CONSUNTIVO 2015
BILANCIO CONSUNTIVO 2014
BILANCIO CONSUNTIVO 2013
BILANCIO CONSUNTIVO 2012


Il logo

Il logo della Film Commission Vallée d’Aoste si ispira ad uno dei monumenti simbolo della Regione, il Teatro Romano di Aosta, luogo di storia recentemente restituito alla sua funzione originaria di centro di spettacoli.




l'elaborazione grafica

nella sintesi visiva vengono evidenziate solo le forature > foro stenopeico, foro di proiezione, fori della pellicola




il teatro romano

vista del prospetto sud.




il ciak

nella versione libera, utilizzata per la promozione e l’immagine, il simbolo ricorda il ciak.




lo spettatore

i 4 quadrati delle finestrature riportano a degli spettatori che guardano lo schermo.




la pellicola

le arcate delle aperture in basso rimandano alla perforazione della pellicola cinematografica.




la sala, la proiezione

il colore nero è il buio della sala, tutte le sfumature del giallo, il colore della luce della proiezione.



CHI SIAMO


Consiglio di Amministrazione
Ugo Tucci, Presidente
Stefania Riccardi, Vice Presidente
Roberto Domaine, Consigliere

Marco Morelli, Revisore dei conti