Strada consolare della Gallie

La via Consolare delle Gallie, costruita per collegare Roma alla Valle del Rodano, ha nel tratto di Donnas uno dei suoi punti più caratteristici, intagliata com'è nella viva roccia, per una lunghezza di 221 metri. Le dimensioni dell’opera sono rese evidenti dallo sperone roccioso entro il quale è stato scavato uno spettacolare arco di 4 metri di spessore ed altrettanti di altezza; di quasi tre metri è la distanza tra i due stipiti. Nel Medioevo servì come porta del Borgo, che veniva chiusa durante la notte.

sul lastricato della strada si possono ancora vedere i solchi lasciati dai carri.



Strada consolare della Gallie
DONNAS



Guida alle location
pagina principale
guida alle location

Ricerca

LOGIN
Per accedere ai servizi presenti all'interno di questa pagina devi effettuare il LOGIN inserendo la tua user e password.
Nel caso in cui ci si fosse iscritti alla newsletter il nome utente è l'indirizzo email inserito in fase di registrazione.

Se sei un nuovo utente procedi con la REGISTRAZIONE

user:

password:


hai dimenticato il tuo nome utente o password?