Lago Combal

Situato nel vasto pianoro ai piedi del rifugio Elisabetta, questo lago punteggiato da isolette erbose è noto per la particolare colorazione con riflessi turchesi delle sue acque: tale fenomeno, che varia durante il giorno e le stagioni, è dovuto alla particolare mescolanza tra le acque di fusione dei ghiacciai, azzurro-lattiginose, e quelle purissime e trasparenti che escono dalle sorgenti che alimentano il lago.

Nel 1691 le truppe piemontesi avevano fatto alzare le acque del Lago Combal con una piccola diga nel tentativo di resistere all’invasione dell’esercito del Re Sole.



Lago Combal
COURMAYEUR
Val Veny


Guida alle location
pagina principale
guida alle location

Ricerca

LOGIN
Per accedere ai servizi presenti all'interno di questa pagina devi effettuare il LOGIN inserendo la tua user e password.
Nel caso in cui ci si fosse iscritti alla newsletter il nome utente è l'indirizzo email inserito in fase di registrazione.

Se sei un nuovo utente procedi con la REGISTRAZIONE

user:

password:


hai dimenticato il tuo nome utente o password?