Le news sono disponibili solo in lingua italiana


“CORTIDARTE” – LA SERATA FINALE DI SCENA IL 5 GIUGNO SUL PALCOSCENICO DI “LES MOTS”
inserita in data: 2015-05-30


Film Commission Vallée d’Aoste e Framedivision hanno organizzato la prima edizione del progetto didattico “Cortidarte”. Indirizzata ai giovani delle classi terze, quarte e quinte del Liceo Classico, Artistico e Musicale di Aosta, l’iniziativa ha invitato oltre 100 studenti a realizzare con il cellulare un cortometraggio di tre minuti sul tema “La fiducia”.
I migliori dieci film sono stati selezionati e verranno proiettati e premiati in Piazza Chanoux ad Aosta venerdì 5 giugno (ore 21.00) all’interno della sesta edizione di “Les Mots - Festival della parola in Valle d’Aosta”.
Framedivision si è occupata di preselezionare il cospicuo numero di cortometraggi e finalizzerà i dieci lavori che parteciperanno alle selezione conclusiva. Una giuria under 30, composta da due giovani critici valdostani provenienti dall’esperienza del Festival International du film d'amour di Mons, da due filmmaker campani in erba selezionati direttamente da Giffoni Film Festival e da un giornalista di settore spagnolo attualmente impegnato a Film Commission Vallée d’Aoste, avrà il compito di assegnare i dieci premi.

L’Assessore all’Istruzione e Cultura Emily Rini, il direttore di Film Commission Vallée d’Aoste Igor Tonino e il dirigente scolastico (Liceo Classico, Artistico e Musicale di Aosta) Anna Maria Traversa introdurranno la serata conclusiva.


CRITERI BANDO “UN MINUTO PER IL CARDO”–
inserita in data: 2015-05-14

Nota aggiuntiva


Film Commission Vallée d’Aoste precisa che, in relazione al punto 2 (SOGGETTI AMMESSI E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE) del bando “1 MINUTO PER IL CARDO”, il vincolo di non ammissione per i soggetti costituiti da meno di un anno alla data di scadenza del termine di presentazione dell’istanza NON È APPLICABILE ALLA SEZIONE RISERVATA AI FILMMAKER UNDER 30 (video sulla tematica “eccellenze enogastronomiche valdostane”).


AGGIORNAMENTO CRITERI BANDI FILM COMMISSION VdA - EXPO VdA
inserita in data: 2015-05-11


Su corretta segnalazione, ricordiamo che i criteri di valutazione dei bandi “1 MINUTO PER IL CARDO” e “L’ARTE DELL’INSTALLAZIONE” sono stati aggiornati con la pubblicazione delle modalità di calcolo del punteggio attribuito (punto 6 - CRITERI DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI, MODALITÀ DI SVOLGIMENTO E AFFIDAMENTO DELLA PROCEDURA e successivi) e sono scaricabili sui siti www.filmcommission.vda.it e www.expovda.it .


"Ninì" premiato a Trento
inserita in data: 2015-05-11

Il film su Ninì Pietrasanta vince al 63° Trento Film Festival la Genziana d’Oro per il Miglior Film di Alpinismo e il Premio Città di Imola per il Miglior Film Italiano presente al Festival.


“Ninì” per la regia di Gigi Giustiniani e Raffaele Rezzonico, prodotto da La Fournaise, presentato in Concorso Internazionale al Trento Film Festival 2015, vince la Genziana d’Oro per il Miglior Film di Alpinismo assegnato dalla giuria del Concorso internazionale, della quale fanno parte quest’anno il regista Italiano Alessandro Rossetto e la star dell’alpinismo Hervé Barmasse. Il Festival di Trento è il più antico festival internazionale di cinema dedicato ai temi della montagna, dell’avventura e dell’esplorazione, giunto quest’anno alla 63° edizione.

Oltre al premio nel Concorso internazionale, il film vince il Premio Città di Imola per il Miglior film italiano presente al Festival, attribuito dalla Giuria presieduta da Reinhold Messner.

Ninì racconta la storia di Ninì Pietrasanta e del marito Gabriele Boccalatte, compagni di cordata e nella vita e vere e proprie star dell’alpinismo degli anni ’30, ripercorrendo le vicende personali e atletiche accadute ai due protagonisti tra il 1932 e il 1938, quando la morte tragica di Gabriele in un incidente sul Monte Bianco, interruppe prematuramente una straordinaria storia di amore e di passione per la montagna. Il documentario ricostruisce le vicende private e pubbliche della coppia, attraverso le immagini inedite del loro l’archivio privato, composto da oltre 2000 fotografie e pellicole 16 mm girate dalla Pietrasanta.

I materiali di archivio con cui è stato costruito il film sono stati riscoperti dagli Autori del documentario, riportando alla luce una vicenda che era rimasta in gran parte sconosciuta per oltre 70 anni e che era ignorata dallo stesso figlio delle coppia, Lorenzo Boccalatte. Ninì, infatti, una delle prime donne alpiniste e pioniera delle riprese di montagna, aveva completamente abbandonato la montagna dopo la morte di Boccalatte e aveva nascosto le sue imprese di gioventù al figlio. Donna forte tra gli uomini, le sue immagini testimoniano le centinaia di scalate che l'hanno vista protagonista insieme con il marito e con altri storici alpinisti suoi compagni di cordata tra i quali Renato Chabod, Giusto Gervasutti, Piero Zanetti e altri.

Sostenuto dal Doc-FF Film Fund della Film Commission Valle d'Aosta, il film è stato realizzato anche grazie ad una campagna di finanziamento dal basso, cui hanno contribuito decine di sostenitori internazionali. I fondi raccolti sono stati utilizzati per salvare e restaurare le pellicole di Ninì, in collaborazione con la Rumblefish VFX di Milano, specializzata nella post produzione, che ha tra l’altro recentemente lavorato al film di Ermanno Olmi "Torneranno i Pirati", sulla Grande Guerra.

trailer "Ninì"

HEAVEN ON THE 7th FLOOR
inserita in data: 2015-05-08

Conferenza stampa di presentazione del film.


HEAVEN ON THE 7th FLOOR

Martedì 12 maggio 2015, ore 11.00
Salone del CCS Cogne
(corso Battaglione Aosta 18, Aosta)

Saranno presenti:
Alessandro Stevanon (regista)
Daniele Ietri Pitton (produttore)
Igor Tonino (direttore Film Commission Vallée d’Aoste)
Emily Rini (Assessore Istruzione e Cultura, Regione Autonoma Valle d’Aosta)

Il film, prodotto da La Fournaise di Jovençan, è sostenuto dalla Film Commission Vallée d’Aoste e dalla Genova-Liguria Film Commission con la collaborazione della Film Commission Torino Piemonte. Sarà inoltre l'occasione per illustrare la presenza valdostana al 68esimo Festival de Cannes (dal 13 al 24 maggio 2015).

Sinossi breve
La storia del carismatico Omar Codazzi e della sua orchestra raccontata durante la loro tournée estiva, tra feste di piazza e balere, attraverso le regioni e province del Nord Italia. Un road movie scandito dalle voci della più famosa radio italiana dedicata al mondo della musica da ballo (Radio Zeta) e di Angelo, patron dell’emittente e ultimo re di questo fantasmagorico mondo.

Daniele Ietri (produttore) +39 377 6889338
Alessandro Stevanon (regista) + 39 328 5423858

M 7thfloorfilm@lafournaise.it
F facebook.com/7thfloorfilm
T twitter.com/7thfloorfilm



Pagine totali: 2 [ 1 2 ]