Le news sono disponibili solo in lingua italiana


Ultimi ciak per Hurzeler
inserita in data: 2012-07-26

Stanno terminando le riprese e il montaggio del docu-fiction di Pietro Giglio e Pietro Taldo in parte sostenuto da Film Commission Vallée d'Aoste.


Partendo dal romanzo Le Jardin du Miage di Franco Hurzeler Revel, la pellicola racconta il tentativo di sfruttamento della miniera di Tete Carrée da parte di Emile e Jean Hurzeler e di Louis Bareux, un episodio carico di fascino, di suggestione e di commozione.


Bando Doc-FF - seconda sessione
inserita in data: 2012-07-12

La seconda sessione del bando dedicato a documentari e opere prime la cui scadenza è fissata per il 17 settembre 2012 avrà un fondo di 70.000 euro


La Film Commission ha deliberato un aumento del fondo dedicato a documentari e opere prime che, per la seconda sessione 2012, passa da 30.000 a 70.000 euro. Si invitano filmmaker e società di produzione interessati a sottoporre le domande prima della scadneza prevista per il replica watches uk17 settembre 2012.


Laboratorio cinematografico in Valle d'Aosta
inserita in data: 2012-07-06

Scadono il 13 luglio i termini per la presentazione della candidatura al laboratorio cinematografico "Figure con paesaggi" di Bruno Oliviero e Luca Mosso.


Film Commission Vallée d’Aoste e Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Saint-Christophe, organizzano un laboratorio cinematografico rivolto a 8 partecipanti. Ogni corsista avrà il compito di ideare e realizzare un cortometraggio sul complesso universo che ruota attorno alla “green economy” in Valle d’Aosta.
Il corso vede protagonisti alcune tra le più importanti personalità del cinema documentario italiano contemporaneo. Responsabili sono il regista Bruno Oliviero e il critico cinematografico Luca Mosso; li affiancheranno il regista Alessandro Rossetto e le montatrici Carlotta Cristiani e Aurelie Ricard.
La durata del corso è di 9 settimane, con inizio previsto martedì 28 agosto 2012. Il corso avrà un carattere pratico; l’organizzazione fornisce attrezzature tecniche di ripresa audio e video e suite di montaggio.

Per partecipare è necessario inviare una lettera di motivazione, unita ad un curriculum vitae e ad un’idea per un film a tema libero (2000/3000 caratteri); chi lo desidera può allegare un dvd con un filmato della durata massima di 5 minuti. Le iscrizioni devono pervenire entro il 13 luglio 2012 a:

Film Commission Vallée d’Aoste
Via Parigi, 33
11100 Aosta

e-mail : info@filmcommission.vda.it
tel. 0039 0165 261790

Il corso, che si svolgerà presso la Biblioteca comunale di Saint-Christophe (AO), è gratuito. Ogni partecipante dovrà versare una caparra di 300 euro che verrà riconsegnata a fine corso sotto forma di borsa di studio.

Le selezioni dei partecipanti saranno condotte dai responsabili del corso e avverranno il 29 luglio e il 5 agosto 2012 a Saint-Christophe, presso la sala conferenze della biblioteca (Loc. Chef-lieu, 4).


Continua la simpatica
inserita in data: 2012-07-06

"Paglu 2", sequel di una fortunata pellicola indiano-bengalese del 2011, in Valle fra il 7 e il 9 luglio.


Dopo le pellicole “Devudu chesina manushulu” (di cui è già disponibile on-line il trailer ufficiale) e “Ajab Gazabb Love”, il cinema indiano “sbarca” ancora una volta in Valle d’Aosta.
Da sabato 7 a lunedì 9 luglio, la produzione bengalese Surinder Films, sarà in Valle d’Aosta per girare alcune scene del film “PAGLU 2”, seguito della fortunata pellicola del 2011. Protagonista del film, ancora una volta, è Rev, una vera superstar nel panorama cinematografico indiano e, in particolare, in quello bengalese.
Questo piccolo evento nasce anche in questo caso dalla collaborazione fra Film Commission Vallée d’Aoste, l’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta e la società Toscana Occhi di Ulisse che si occupa di organizzare le trasferte delle produzioni indiane e di curarne tutti gli aspetti organizzativi.
La troupe sarà di scena ad Aosta, ed in particolare nello splendido scenario del teatro romano, nella giornata di domenica 8 luglio per poi spostarsi lunedì in alcune delle più suggestive location valdostane.



Sostegno al percorso di formazione professionale
inserita in data: 2012-07-06

Film Commission Vallée d’Aoste ha istituito un programma di borse di studio volto a sostenere studenti valdostani che intendono frequentare alcune prestigiose scuole di cinema internazionali.


Nella grande varietà di offerte presenti in Italia e all’estero, Film Commission ha selezionato una serie di istituzioni dal valore professionale riconosciuto, come il Centro sperimentale di Cinematografia di Roma, FEMIS di Parigi, London Film Academy, IAD di Bruxelles, FAMU di Praga, Wajda School di Varsavia, ECAL di Lausanne.
Per accedere a tale programma è necessario aver superato gli esami d’accesso della scuola in questione. Gli aiuti varieranno in funzione della situazione di ogni allievo (reddito familiare e risultati ottenuti) e possono coprire parte o anche la totalità delle spese del corso. Chi fosse interessato è pregato di inviare una richiesta via e-mail (info@filmcommission.vda.it) precisando la tipologia di scuola, il corso frequentato e il programma di studi.

Anche chi avesse scelto altre ipotesi di studi post-diploma o scuole di cinema non comprese nell’elenco può fare richiesta di sostegno. In tal caso consigliamo a chi interessato di rivolgersi ai nostri uffici per una valutazione della situazione.

Si ricorda ugualmente che Film Commission Vallée d’Aoste è a disposizione anche per fornire informazioni su corsi di cinema o ipotesi di studi universitari in Italia e all’estero.

Pagine totali: 2 [ 1 2 ]