Le news sono disponibili solo in lingua italiana


Registi valdostani a Milano
inserita in data: 2012-09-27

"Un Ménestrel" dei registi valdostani Valeria Allievi, Gian Luca Rossi e Luca Bich presentato questa sera, 27 settembre alle ore 21.15 allo Spazio Oberdan di Milano


Questa sera, giovedì 27 settembre alle 21.15 presso lo spazio Oberdan della Cineteca di Milano, Valeria Allievi, Gian Luca Rossi e Luca Bich presentano il loro film "Un Ménestrel", nell'ambito dell' evento speciale "Urban Climbing, Street Boulder o Buildering". Organizzato dalla Cineteca Italiana in collaborazione con l’associazione Alt(r)i Spazi, e in questa occasione anche con l’associazione Street Boulder Italia e la regista Valeria Allievi, un appuntamento di cinema e alpinismo che avrà come protagonista il bouldering/buildering praticato su strutture costruite dall'uomo come ponti, palazzi e altre costruzioni artificiali.

Link Spazio Oberdan

FRANCE 3 IN VALLE D'AOSTA
inserita in data: 2012-09-14

Protagonista il versante italiano della catena del Monte Bianco.


Da lunedì 10 a venerdì 14 settembre una troupe della trasmissione di France 3 “Chroniques d’en Haut” è stata presente a Courmayeur per realizzare una puntata sul versante italiano del Monte Bianco. Oltre ad aver raccolto diverse interviste la troupe ha girato a Punta Helbronner, sul cantiere della nuova funivia del Monte Bianco e nei rifugi Bonatti, Bertone e Maison Vieille. L’ultima giornata di riprese è stata dedicata all’alta montagna e alla scoperta dei bivacchi del Bianco in compagnia delle guide alpine della Valle d’Aosta. Il progetto, sostenuto da Film Commission Vallée d’Aoste, sarà presto visibile sugli schermi di France 3.


"LA SUISSE DI EMILIO" BATTE LA "SUISSE" DI CALCIO
inserita in data: 2012-09-13

La pellicola di Péaquin vince su RTS la sfida di share con la nazionale elvetica.


Colpo grosso per la "SUISSE DI EMILIO" di Joseph Péaquin. La pellicola, presentata in anteprima giovedì 6 settembre al Cinema de la Ville di Aosta, ha vinto venerdì 7 la sua sfida su RTS: contrapposto alla partita della nazionale svizzera di calcio (RTS2), il documentario sostenuto da Film Commission Vallée d'Aoste ha ottenuto, su RTS1, uno share superiore (27% contro 23%).
Inoltre "La Suisse d'Emilio", inserito nello stesso contenitore ("Passe-moi les jumelles") insieme ad un altro documentario, ha avuto nettamente la meglio su quest'ultimo pur posizionato meglio ad inizio prime-time.


CAHIERS Piccole scuole di montagna in Valle d’Aosta di Alessandro Stevanon
inserita in data: 2012-09-06

Due serate dedicate al documentario di Alessandro Stevanon.


CAHIERS
Piccole scuole di montagna in Valle d’Aosta
di Alessandro Stevanon
una produzione dell’Assessorato Istruzione e Cultura
della Regione autonoma Valle d’Aosta
in onda in due parti
lunedì 10 e martedì 11 settembre 2012
alle ore 20,00
su Raitre negli spazi di RaiVd’A

In occasione dell'apertura dell'anno scolastico 2012/2013 che si svolgerà lunedì 10 settembre alle ore 9.30 nella scuola dell'infanzia e primaria di Torgnon, alla presenza dell'Assessore Laurent Viérin, la Struttura di Programmazione della Sede Regionale Rai per la Valle d’Aosta proporrà, lunedì 10 e martedì 10 settembre alle 20.00 su Raitre, il film documentario "Cahiers - Piccole scuole di montagna in Valle d'Aosta", prodotto dall'Assessorato regionale Istruzione e Cultura e realizzato dal regista Alessandro Stevanon.


CARLO CHATRIAN NUOVO DIRETTORE DEL FESTIVAL DI LOCARNO
inserita in data: 2012-09-04

Il Direttore di Film Commission Vallée d'Aoste succede a Olivier Père alla guida artistica del "Pardo".


Carlo Chatrian, Direttore di Film Commission Vallée d’Aoste, è stato nominato nuovo Direttore artistico del Festival del film di Locarno.
La decisione è stata comunicata oggi, martedì 4 settembre 2012, nell’ambito del Consiglio di amministrazione dell’importante rassegna cinematografica internazionale riunito in seduta straordinaria. Carlo Chatrian entrerà in carica dal 1° novembre 2012 (ma è da subito nominato direttore entrante) e succederà a Olivier Père, che abbandona la carica per ricoprire il ruolo di Direttore generale presso Arte France Cinéma.

Marco Solari, presidente del Festival, ha dichiarato: "Seguo Carlo Chatrian con occhio attento da molti anni. Ho sempre apprezzato la sua capacità lavorativa e la sua intelligenza. Carlo conosce alla perfezione la nostra manifestazione ed ha il carisma e la preparazione necessaria per poter guidare il Festival di Locarno. Sono certo che è la persona giusta per questo compito importantissimo".

Ecco le dichiarazione del neo Direttore Chatrian: "La parola 'cinema' racchiude realtà molto diverse. Si dice cinema e si pensa a uno degli strumenti che modellano l'immaginario contemporaneo, ai suoi fantastici interpreti e all'industria che lo promuove e lo rende possibile, ma anche all'atto di creazione, indipendente dalle mode, o ancora al movimento di scoperta del mondo. Queste e altre dimensioni confluiscono e nutrono a vario titolo il Festival di Locarno, ne fanno il luogo in cui la varietà del cinema si svela, rendendoci tutti un po' più ricchi. Poter dirigere questa manifestazione, così coraggiosa e puntuale nel presentare il cinema che verrà e farlo dialogare con quello che è stato, è al contempo un motivo di orgoglio e uno stimolo a portarne avanti la linea libera, aperta alle novità e attenta alle esigenze degli addetti ai lavori e ai gusti degli spettatori che di edizione in edizione tornano a Locarno con la speranza di essere – ancora una volta – sorpresi".
Al nostro Direttore, un “in bocca al lupo” sincero e orgoglioso da parte di tutto lo staff di Film Commission Vallée d’Aoste.

Pagine totali: 1 [ 1 ]